Dalle cartucce alla carta: soluzioni a 360° per una stampa sostenibile

HP-cartridgesHewlett Packard (HP), azienda USA specializzata nell’offerta di soluzioni informatiche e servizi per casa ed ufficio dà la possibilità ai suoi clienti di ridurre l’impatto complessivo dei processi di stampa grazie all’utilizzo di carta certificata e puntando sul miglioramento del servizio di  riciclaggio delle cartucce.HP sta dunque lavorando su due fronti strettamente collegati tra di loro: da una parte aumentando l’offerta di linee di carta per stampanti realizzate con materie prime da foreste gestiste responsabilmente, dall’altra rendendo sempre più semplice per i clienti (privati ed aziende) riciclare le cartucce di inchiostro per stampanti dopo il loro utilizzo, in modo tale da ridurre l’impatto derivante dall’utilizzo di questi “consumabili” della stampa.

Per quanto riguarda la carta, cresce il numero di certificazioni. In particolare la linea “Everyday Paper” è ora certificata FSC (Forest Stewardship Council).

L’FSC è un’organizzazione indipendente non governativa e senza scopo di lucro creata per promuovere la gestione responsabile delle foreste mondiali. I prodotti con marchio FSC sono certificati in modo indipendente per garantire ai clienti che provengono da foreste gestite in maniera tale da rispettare le esigenze sociali, economiche e ambientali delle generazioni attuali e future.

Ad oggi più del 40% della produzione totale di carta di HP è certificata FSC e/o contiene circa il 30% di carta riciclata post-consumo. L’obiettivo che HP si prefigge di raggiungere entro il 2015 è  di aumentare di un ulteriore 10% la percentuale di carta FSC offerta al mercato.

Invece, sul fronte del riciclaggio delle cartucce, HP ha annunciato di sviluppare il suo programma di recupero e riutilizzo dei consumabili da stampa chiamato HP Planet Partners grazie ad una collaborazione con i maggiori distributori al dettaglio d’America tra cui Office Depot, Staples e Walmart. La possibilità di restituire le cartucce utilizzate presso i punti di vendita in cui ci si reca abitualmente per fare la spesa renderà più semplice la loro  raccolta, di solito una delle fasi più critiche per processo di riciclaggio di materie prime come la plastica.

Ad oggi in tutto il mondo i clineti HP hanno riciclato più di mezzo miliardo di cartucce e toner per stampanti; l’obiettivo aziendale è di arrivare a riciclare entro il 2015 1,500 miliardi di Kg di materiale elettronico e di consumo.

Se l’articolo è stato di tuo interesse, visita il nostro sito: www.greenactions.it ed iscriviti alla newsletter gratutita.

This entry was posted in Marchi e certificazioni, Strategia and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>