Il nuovo filato ottenuto con le bottiglie riciclate parla anche italiano

Quattro aziende europee tra cui anche un’italiana hanno unito le loro competenze e la loro esperienza per dare vita ad un esperimento unico nel settore dei filati per l’ abbigliamento sportivo ad elevate performance. Il risultato è la creazione di una fibra sintetica a bassissimo impatto ambientale realizzata al 100% con bottiglie di PET riciclate post consumo chiamata r-Starlight. R-Starlight è quindi un  filato eco-sostenibile realizzato a partire dal riciclo di bottiglie in PET post-consumo. Il PET è al 100% riciclabile senza emissioni dannose. Il riciclaggio di PET permette inoltre di ridurre le emissioni aziendali di anidride carbonica; infatti  per ogni chilogrammo di PET riciclato vengono risparmiati fino a 3 kg di CO2, rispetto all’utilizzo del polimero vergine. Nel processo produttivo di r-Starlight le bottiglie post-consumo che vengono selezionate, sono lavate e ridotte in scaglie, poi de-polimerizzate e  successivamente ripolimerizzate sotto forma di granuli. Dai granuli così ottenuti si passa poi alla produzione di fibra o all’impiego diretto nel processo di filatura. R-Starlight è disponibile in un ampia gamma di colori, sezioni dei filamenti ed opacità. Il gruppo di aziende che ha dato vita alla partnership comprende:  la svizzera Noyfil SA di Radici Group,  oggi tra i leader europei nella produzione di una vasta gamma di filati di poliestere, il fornitore HeiQ Materials (azienda chimica specializzata nello sviluppo e nella realizzazione di finissaggi tessili ad elevate performance), l’italiana Pontetorto (azienda produttrice di tessuti), la coreana Youngone,  (produttrice di abbigliamento, calzature e accessori per l’outdoor) e R’adys (produttore svizzero di abbigliamento sportivo). Le aziende partner intendono impiegare l’innovativo filato per realizzare capi di abbigliamento sportivo dal ridotto impatto ambientale, in grado di offrire massimo comfort, freschezza, traspirabilità, solidità dei colori e termoregolazione. Per saperne di più su r-Starlight e su tutti i vantaggi, ambientali ed economici, dell’utilizzo del PET post-consumo, cliccate qui.

Se l’articolo è stato di tuo interesse, visita il nostro sito: www.greenactions.it ed iscriviti alla newsletter gratutita.

This entry was posted in Riciclaggio - Smaltimento and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Il nuovo filato ottenuto con le bottiglie riciclate parla anche italiano

Quattro aziende europee tra cui anche un’italiana hanno unito le loro competenze e la loro esperienza per dare vita ad un esperimento unico nel settore dei filati per l’ abbigliamento sportivo ad elevate performance. Il risultato è la creazione di una fibra sintetica a bassissimo impatto ambientale realizzata al 100% con bottiglie di PET riciclate post consumo chiamata r-Starlight. (altro…)

This entry was posted in Riciclaggio - Smaltimento and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>